insegne pubblicitarie sicilia

Cosa considerare quando devi fare un’insegna?

Come può un’insegna essere così importante per un business positivo?

Partiamo da te stesso. Ti è mai capitato di essere davanti ad un negozio, o dover scegliere tra due negozi vicini ed avere di fronte un’insegna datata, ingrigita dallo smog, ingiallita dal sole, con colori ormai sbiaditi?

In che negozio avete deciso di entrare? Questo o quello che esteticamente risultava più gradevole?

Quali sono le fondamenta per progettare un’insegna pubblicitaria vincente in Sicilia?

Quattro Cose da non sottovalutare quando si progetta un’insegna pubblicitaria per il tuo negozio o la tua azienda.

  1. Differenziati. L’insegna è la tua carta d’identità.Guardati in giro e cerca di evitare copie o doppioni inutili: deve essere diversa, deve permettere al cliente di poterti distinguere dalle altre attività ed aumentare il ricordo impresso nella sua testa, aumentando l’awareness e l’identità del brand.
  2. Dove si trova il tuo negozio? La zona è importante. Fondamentale aspetto sia per garantire il totale rispetto delle leggi comunali che possono consentire o vietare determinati tipi di insegne e metrature, nonché per assecondare lo stile architettonico del quartiere ed inoltre rispecchiare l’identità del brand attraverso la scelta dei materiali e del messaggio portatore di valori che si vuole comunicare.
  3. Colori e Materiali In questo caso potete sbizzarrirvi ed insieme possiamo divertirci a progettare la tua insegna nel migliore dei modi. Dimensione Immagine, agernzia pubblicitaria con oltre 20 anni di esperienza, con sede a Capo d’Orlando, può esserti davvero d’aiuto. Possiamo creare la tua insegna a Led, la tua insegna in plexiglass con pellicole speciali, la tua insegna in polistirolo, la tua insegna a neon o legno con i colori che permettono di trovare modi nuovi e originali. Bisogna valutare però i materiali con attenzione, ogni tipologia di elemento presenta varianti e utilità diverse. Esistono materiali più resistenti, come anche delicati come il legno. Così come in ambienti più bui le insegne luminose sono sicuramente più idonee. Vicino al mare invece ci sono alcune accortezze maggiori e così via. Per quanto concerne i colori invece, sicuramente bisogna sceglierli in base al messaggio che si vuole trasmettere e non a caso, oltre a rispettare alcune accortezze generali del “codice colore”
  4. Cosa inserire nell’insegna? Nell’insegna, che deve essere quanto più libera da orpelli, vanno inseriti gli elementi essenziali per il riconoscimento del brand o dell’attività, vale a dire: LOGO, NOME (o Nome abbreviato), l’eventuale Claim.