Gestire i social è propriamente un lavoro. Che siano facebook, instagram, linkedin o altri canali, ognuno di essi richiede conoscenze polivalenti in marketing, grafica, design, copywriting.

Vogliamo darti qualche consiglio per gestire nel migliore dei modi una pagina su facebook

Innanzitutto lo strumento della pagina è quello consigliato per promuovere un brand, un’ attività, dei prodotti, i servizi e gli eventi commerciali (pensa ad un festival ad esempio)

Circumnavigando i social network, ci troviamo di fronte a diversi commercianti che usano ancora profili personali, i quali sono indicati più per le relazioni personali, d’altra parte ci sono anche diverse attività che iniziano “a comunicare” attraverso una pagina ed alcuni, molto pochi, che comprendono il reale valore di una comunicazione strategica digital “oriented”.

Ecco quindi qualche consiglio, da utilizzare nella gestione di una pagina, per aumentare interazioni, iscritti, utilizzare un linguaggio opportuno al target di riferimento.

Struttura della pagina Facebook

Innanzitutto la pagina commerciale, deve essere strutturata in tutte le sue informazioni principali, inoltre, sarebbe opportuno renderla attrattiva attraverso una coerenza grafica, elementi visual e contenuti di qualità.

Aumentare il numero di fan

La pagina, deve contenere fan reali e contenuti interessanti, relativi a prodotti, servizi, eventi che l’azienda vuole promuovere.

È importante avere fan in target (potenziali clienti), sarebbe dannoso viceversa, dare adito alle metriche di vanità (comprare i fan o invitare chiunque ad esempio, per avere più “mi piace” sulla pagina), poiché ne verrebbe fuori un raggruppamento indiscriminato e dannoso per l’attività commerciale stessa.

Facebook, così come instagram, non sono gratuti per le aziende. Sono “paid media”. Se vuoi comunicare e comunicare bene raggiungendo i tuoi potenziali clienti, sicuramente devi presumere un budget per le tue campagne a pagamento.

In questo senso, il social network “blu” , mette a disposizione uno strumento di enorme importanza e, per un utilizzo corretto, anche complesso, che è Facebook Advertising.

.

Attraverso Facebook Adv, potete infatti profilare il vostro pubblico in base a tutta una serie di interessi o dati demografici.

Non esiste tuttavia una soluzione “universale” per aumentare il numero dei fan. Sicuramente è importante anche una comunicazione integrata con la realtà, quale ad esempio l’utilizzo delle icone o gli inviti all’iscrizione nei vari materiali pubblicitari dei canali tradizionali o attraverso i media di stampa.

Ottenere interazioni sulla pagina

Riguardo la frequenza di aggiornamento, quindi il numero di post da pubblicare all’interno di una pagina, non vi è una soluzione omogenea. Anche qui bisogna prestare attenzione a tutta una serie di fattori e dati statistici, nonché misurarsi con il budget aziendale.

Considera che giornalmente siamo bombardati da una miriade di messaggi. Tra post sponsorizzati, aggiornamenti, notizie. Tutte informazioni che il nostro cervello non riesce a cogliere indistintamente e che spesso e volentieri ignora. Abbiamo pochi secondi per attrarre l’utente.

Siamo dunque bombardati giornalmente da aggiornamenti di svariate centinaia di pagine, gruppi e status update di contatti, che il nostro cervello, non solo non riesci a cogliere, ma a volte ignora direttamente.

Quindi bisogna creare contenuti accattivanti, utili, interessanti. Ponetevi sempre nella mente del vostro potenziale cliente.

Rispondete sempre ai commenti e alle richieste, imparate a gestire le critiche e gli utenti.

La comunicazione

Studiate il vostro TOV (tono di voce), il vostro pubblico e identificare le parole riccorenti relative alla vostra tipologia di attività. Abbattete il muro delle difese erette da ogni consumatore attraverso uno stile “friendly” e imparate a dialogare per capire quali bisogni, quali istinti e quali necessità aiutano a migliorare la vostra offerta commerciale.

Cinque micro consigli per la vostra comunicazione:

  • Friendly ( toni poco formali, vicinanza al cliente)
  • Studiata secondo tecniche seo (search engine optimization)
  • Target ( come parla il nostro pubblico? Che istruzione ha? Chi è?)
  • Emozionare ( stupite il vostro pubblico)
  • Credibilità ( cercate di essere coerenti con i valori della vostra azienda )

La discussione in realtà, per ogni punto, sarebbe molto più lunga e dunque richiederebbe maggior approfondimento e studio.

Se vuoi migliorare la tua comunicazione sui social, contattaci per una consulenza gratuita